SISTEMI ENERGETICI SOTTERRANEI E TRANSIZIONE ENERGETICA

Il gruppo di ricerca studia e sviluppa metodologie e tecnologie dedicate all’ingegneria dei giacimenti di olio e gas naturale, allo stoccaggio in sotterraneo di gas naturale, allo stoccaggio in sotterraneo di CO2 e idrogeno, al flusso dei fluidi nei mezzi porosi e alla microfluidica, al monitoraggio dei sistemi geotermici e alla transizione energetica.

Le competenze specifiche del gruppo sono:

Modellizzazione geologica alla scala di bacino e di giacimento (C. Benetatos): modellizzazione geologica e strutturale alla scala regionale; caratterizzatine petrofisica e geomeccanica ai fini della modellizzazione di giacimento.

 

Subsidenza (V. RoccaC. SerazioC. BenetatosC. DeangeliA. Raeli): approccio modellistico per la simulazione dei fenomeni di subsidenza/bradisismo indotti da attività antropiche (ovvero iniezione e produzione/erogazione di fluidi dal sottosuolo). 

 

Protocolli per la sicurezza e l’efficienza della attività di esplorazione e ricerca degli idrocarburi nel sottosuolo sia dal punto di vista degli operatori, sia dell'ambiente. Ottimizzazione degli impianti dei sistemi di controllo. (R. Romagnoli

Stoccaggio sotterraneo di gas: analisi di laboratorio su rocce e fluidi; approcci integrati multidisciplinari, multifisici e multiscala per la caratterizzazione, la modellizzazione statica e dinamica, l’ottimizzazione delle strategie di sviluppo, la gestione e il monitoraggio:

       

                       

Prove di pozzo e prove di pozzo non convenzionali (F. Verga, D. Viberti, E. Salina Borello, C. Serazio). Interpretazione delle prove di pozzo (Pressure Transient Analysis, PTA) e sviluppo di metodologie (Harmonic Pulse Testing, HPT, e Injection Testing). Applicazioni ai giacimenti di olio e gas naturale, allo stoccaggio di gas in sotterraneo e allo stoccaggio di energia termica in acquifero.

 

Metodologie per la descrizione, caratterizzazione statica e dinamica dei giacimenti sotterranei - inclusa l’analisi di incertezza (F. Verga, D. Viberti, E. Salina Borello, C. Peter, C. Serazio, A. Raeli):

  • Implementazione di algoritmi di ottimizzazione dedicati a dati di pozzo e di giacimento
  • Sviluppo e implementazione di metodologie e algoritmi per il data analysis e processing
  • Sviluppo e implementazione di modelli numerici di flusso a differenti scale (dalla scala di giacimento alla scala di poro)
  • Microfluidica & rock-on-a-chip

  

Studi di giacimento (F. VergaD. VibertiV. RoccaG. GiglioD. FerreroC. SerazioE. Salina BorelloC. Benetatos, C. Peter): quality check dei dati, integrazione ed analisi dei dati statici e dinamici, analisi dei dati di pozzo, well correlation, prove di pozzo, costruzione ed ottimizzazione del grid, caratterizzazione litologica e petrofisica, caratterizzazione black oil e composizionale, set-up e calibrazione di modelli dinamici (history matching) e previsione del comportamento futuro (forecast).

  

  

 

Il gruppo è molto attivo all'interno del Centro di Competenza SEASTAR - Sustainable Energy Applied Sciences, Technology & Advanced Research istituito nel 2018 per affrontare le sfide della transizione energetica. Per avere una panoramica delle linee di ricerca e delle moderne infrastrutture di laboratorio: www.seastar.center