Categoria: Avvisi
Stato: Corrente

“Battesimo dell’acqua” del sistema di allerta precoce Slapis in Niger

Nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale ANADIA2.0, finanziato dall’AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo), il CNR-IBE di Firenze e il Politecnico di Torino hanno realizzato, congiuntamente con i partner idrologici e metereologici nigerini, un Sistema di Allerta Precoce (SAP) chiamato SLAPIS. per mitigare i danni delle inondazioni del fiume Sirba.
Maurizio Rosso del DIATI e Giovanni Massazza del DIST si sono occupati della parte idraulica per lo sviluppo del SAP per mitigare i danni delle inondazioni del fiume Sirba.
Si è verificata una piena particolarmente intensa sulla Sirba (TR 50 anni) che ha avuto il suo culmine alle ore 22 del 24 luglio 2020 in cui è stata raggiunta l’altezza idrometrica di 716 cm alla stazione idrometrica di Bossey Bangou corrispondenti ad una portata di 1540 m3/s.
SLAPIS è riuscito a individuare precocemente lo sviluppo del fenomeno e a diramare l’allerta rossa alle comunità rivierasche e alle autorità locali preposte a compiti di protezione civile. L’allertamento è avvenuto attraverso lo sviluppo giornaliero di bollettini di vigilanza e previsioni idrologico-idrauliche in grado di tenere conto della capacità di laminazione delle aree golenali del fiume e del tempo di propagazione dell’onda di piena lungo l’asta fluviale.