Il Dipartimento di INGEGNERIA DELL'AMBIENTE, DEL TERRITORIO E DELLE INFRASTRUTTURE (DIATI) è la struttura di riferimento dell'Ateneo nelle aree culturali che studiano le tecnologie che mirano alla salvaguardia, alla protezione e alla gestione dell'ambiente e del territorio, all'utilizzo sostenibile delle risorse e allo sviluppo ottimizzato ed eco-compatibile delle infrastrutture e dei sistemi di trasporto.
Il DIATI promuove, coordina e gestisce la ricerca fondamentale e quella applicata, la formazione, il trasferimento tecnologico e i servizi al territorio con riferimento agli ambiti relativi alle applicazioni ingegneristiche delle scienze della terra, delle scienze naturali e delle scienze economiche e gestionali.

Novità e segnalazioniFeed RSS

DIPARTIMENTO DI ECCELLENZA: cambiamenti_climatici@polito

Progetto del DIATI premiato dal MIUR: Mitigazione dell’effetto serra, monitoraggio dei cambiamenti climatici, studio del paleoclima e dell’evoluzione dei ghiacciai

9 January 2019 at 1.30 pm

NoonTalk@DIATI #29: "Towards self-healing pavement infrastructures"

Speaker: Lucia Tsantilis RTDa at DIATI - Prof. Ezio Santagata moderates the discussion

DIATI Meeting Room - Door 3, 1st floor

10 gennaio 2019 ore 14:00

Il programma europeo Copernicus per l'Osservazione della Terra

Incontro con il Prof. Bernardo De Bernardinis in qualità di coordinatore del Forum Nazionale degli Utenti del Programma Copernicus

DIATI Ingresso 3 - Sala Riunioni 1° Piano

SCIENZA APERTA in campo idrologico

nel Progetto AIDI pubblicati i Dati Storici del Servizio Idrografico Italiano

"FotografiAmbiente"

aperta la seconda edizione del concorso fotografico promosso dal DIATI

1° luglio 2015 - 30 giugno 2020

Affrontare la scarsità d’acqua in un mondo globalizzato

Progetto ERC (European Research Council) coordinato dal prof. Francesco Laio - DIATI