MARILENA CARDU

Confirmed Associate Professor

Photo
Phone +39 0110907655 / 7655 (DIATI)
Email marilena.cardu@polito.it
Scientific branch ING-IND/28 - INGEGNERIA E SICUREZZA DEGLI SCAVI
(Area 0008 - Ingegneria civile e Architettura)
Publications PORTO@IRIS - Publications Open Repository TOrino
Curriculum
CURRICULUM VITAE Prof. Ing. Marilena CARDU
POLITECNICO DI TORINO – Dipartimento di Ingegneria del Territorio, dell’Ambiente e delle Geotecnologie - DITAG
C. so Duca degli Abruzzi, 24 – 10129 TORINO (I)
Web Page: www.polito.it
Tel. + 39 011 090 7655
Fax + 39 011 090 7679
E-mail: marilena.cardu@polito.it

Lingue
- Inglese (scritto e parlato)
- Francese (scritto e parlato)
- Spagnolo (scritto e parlato)

Istruzione ed esperienze lavorative
- 1984: laurea in Ingegneria Mineraria conseguita presso il Politecnico di Torino (Tesi su: Studio sperimentale sulle caratteristiche del fluorgesso in vista dell'impiego come materiale da ripiena).
- 1985: abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere, Politecnico di Torino.
- 1988-1992: Ricercatore presso il Centro di Studio per i Problemi Minerari del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
- 1989: conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria delle Risorse del Sottosuolo (Tesi su: Il fenomeno della fatica ciclica nei materiali rocciosi).
- 1992-2005: Ricercatore universitario per il Settore Scientifico-Disciplinare ING-IND/28, già I16A (Ingegneria e Sicurezza degli Scavi) presso la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino.
- dal 1996: Ricercatore assegnato all’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria – Sezione di Torino – del Consiglio Nazionale delle Ricerche, già Centro Studi per la Fisica delle Rocce e le Geotecnologie.
- 2003-2004: Corso di Perfezionamento “Master in Materiali Esplosivi”, Università degli Studi di Genova - Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, in collaborazione con MARIPERMAN, La Spezia (tesi su: Criteri di previsione del danneggiamento di opere sotterranee da lavori di scavo con esplosivi).
- dal 2005: Professore Associato presso la I Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino, Dipartimento di Ingegneria del Territorio, dell’Ambiente e delle Geotecnologie (DITAG), incaricato dell’insegnamento “Tecnica degli Scavi e dei Sondaggi”.
- Membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Ambiente e Territorio (già Geoingegneria Ambientale) presso il Politecnico di Torino.
- E’ stata membro di svariate commissioni d’esame per l’assegnazione di borse di studio Ministeriali (dottorato di ricerca, post-doc, assegni di ricerca), per l’assegnazione del titolo di dottore di ricerca, per la copertura di posti da ricercatore e per la conferma in ruolo di ricercatori universitari.
- Più volte membro della Commissione “Esami di Stato” presso il Politecnico di Torino.
- Consulente, per conto del Politecnico di Torino, su problemi di tecnica degli scavi, per l’organizzazione e la gestione di lavori in campo civile o estrattivo, o su temi specificamente riguardanti il trattamento di aggregati riciclati da scavi o demolizioni civili.

Associazioni
- GEAM – Geoingegneria Ambientale e Mineraria
- ISEE - International Society of Explosives Engineers

Attività scientifica
L'attività scientifica riguarda una varietà di temi, per la maggior parte orientati a problemi di utilizzazione di risorse naturali (inclusi, oltre alle materie prime e seconde, lo spazio), sia a carattere di ricerca di base sia di ricerca applicata a problemi tecnologici specifici. Nel seguito l'attività è sinteticamente descritta con riferimento ai principali temi di ricerca cui la scrivente si è dedicata.
A. Caratterizzazione meccanica, a diverse scale geometriche e temporali, dei materiali rocciosi;
B. Problemi di utilizzo, valorizzazione, smaltimento di materiali di scarto e sottoprodotti;
C. Simulazione e ottimizzazione di processi di abbattimento; taglio di rocce;
D. Tecniche di impiego degli esplosivi in lavori di scavo e di distacco di materiali rocciosi (a giorno e in sotterraneo);
E. Tecniche di impiego degli esplosivi per la bonifica di versanti rocciosi, per il distacco artificiale di valanghe nevose e per lavori di abbattimento subacquei;
F. Organizzazione e pianificazione di attività estrattive;
G. Demolizione controllata di strutture (con esplosivo e con metodi meccanici);
H. monitoraggio delle vibrazioni prodotte da esplosioni o da sorgenti meccaniche;

Collaborazione con Enti e Comitati tecnico-scientifici, organizzazione di Convegni
- Consulente tecnico per la Provincia di Torino, Settore VIA, nel campo delle tecniche di scavo (D. Lgs. 16-11-01, N. 259-249352).
- Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ordine Ingegneri Torino.
- Membro del comitato di redazione dell’International Journal of Mining and Mineral Engineering (IJMME).
- Membro del comitato Internazionale “Mine Planning and Equipment Selection” (MPES)
- Ha collaborato all’organizzazione di numerosi congressi tecnico-scientifici, sia Nazionali sia Internazionali, sui temi precedentemente citati.

Attività didattica
La scrivente ha svolto attività didattica nell'ambito di numerosi corsi afferenti al SSD ING-IND/28 (Ingegneria e Sicurezza degli Scavi); per l’A.A. 2007-2008 è incaricata dell’Insegnamento “Tecnica degli Scavi e dei Sondaggi” e di parte dell’Insegnamento “Cave e Recupero Ambientale”, entrambi afferenti al Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (I Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Torino).
Ha coperto incarichi di docenza per svariati corsi, master e seminari, sia nazionali sia internazionali, per la maggior parte su temi riguardanti le tecniche di abbattimento con esplosivi, il controllo delle vibrazioni e proiezioni indotte da volate di mine, l’estrazione e la lavorazione dei materiali lapidei e la demolizione di strutture industriali e civili. Fra i più recenti si citano: “Técnicas de Explotacion de las Rocas Ornamentales en Italia: Racionalización, Desarrollo y Perspectivas” (Murcia - Spagna, marzo 2007), “Rock Blasting and Environmental Impacts” (ENSI de Bourges - Francia, dicembre 2006).
Ha inoltre seguito, come relatore o co-relatore, lo svolgimento di oltre 100 tesi di laurea.

Pubblicazioni scientifiche
Co-autore del testo: “Scavi in roccia-Gli esplosivi”, Hevelius Ed., Benevento, 2001, dei testi per la didattica: “Ingegneria degli Scavi”, Politeko Ed., Torino, 2000, “Tecnica dei Sondaggi”, Politeko Ed., Torino, 2003 e del Volume: “Atlas of Blasting Rounds for Tunnel Driving”, Politeko Ed., Torino, 1995;
Autore, o co-autore, di oltre 150 pubblicazioni scientifiche, edite su riviste di settore e su Atti di Congressi Nazionali ed Internazionali;
Ha partecipato a numerosi Congressi Nazionali e Internazionali su temi scientifico-tecnici. CURRICULUM VITAE

Languages
- English (written and spoken)
- French (written and spoken)
- Spanish (written and spoken)

Education and Working Experience
- 1984: degree in Mining Engineering, Politecnico di Torino University (experimental thesis on the Fluor-Gypsum characteristics, in view of its employment in an underground mine as backfilling material).
- 1985: Abilitation to practise the profession of engineer.
- 1988-1992: Researcher at CSPM, National Research’s Council (Scientific Sector: Excavation Technologies, Explosives Engineering and Underground Works).
- 1989: PhD degree in Underground Resources Engineering (experimental thesis on the cyclic fatigue of rocks).
- 1992-2005: Assistant Professor at Engineering Faculty, Politecnico di Torino University (Scientific Sector: Excavation and Safety Engineering).
- from 1996: Researcher assigned to the Environmental Geology and Geo-Engineering Institute – Torino Section – of the National Research’s Council, formerly Studies’ Centre for Physics of Rocks and Geo-Technologies.
- 2003-2004: Attendance to the proficiency course “Master on Explosive Materials” at Genova University - Faculty of Mathematical, Physical and Natural Sciences – (thesis on forecasting damages criteria to underground works by drilling & blasting techniques).
- From 2005: Associated Professor at 1st Engineering Faculty, Politecnico di Torino University (Land, Environment and Geo-Engineering Department - DITAG), charged of the course: Excavation & Drilling Techniques.
- Member of the Doctorate School’s College for Environment and Land at Politecnico di Torino, formerly Environmental Geo-Engineering.
- Has been member of the examining boards for the awarding of Ministry grants (PhD., Post-PhD., Research benefits) and of competitive examinations for University Researchers.
- Consultant, on behalf of Politecnico di Torino (DITAG), on excavation techniques, devoted to the management and to the organisation of civil and/or mining works, as well as on themes specifically devoted to the processing of recycled aggregates from excavations and civil demolitions. In this field, she is at present responsible of numerous contracts of Research.

Memberships
- GEAM - Geoengineering, Environment and Mining Association
- ISEE (International Society of Explosives Engineers)

Fields of Research
Main research subjects deal with pertain, broadly speaking, to geo-engineering, and superpose to didactic duties, say: the excavation, by means of drilling & blasting or mechanical methods, of rocks, ores, earths, man made materials (i.e. demolitions); the crushing, grinding, sizing and beneficiation of raw minerals and rocks, the exploitation of mines and quarries and the related geo-mechanical problems; the recovery of by products and the disposal of wastes.
Particular attention has been paid to the following themes: in the drilling and blasting sector, to the development and validation of criteria and rules for explosive charges calculation and placement in view of optimal effect (controlled fragmentation, displacement effect, accuracy, disturbance reduction, correct selection of the drilling and mucking machinery and so on), to the evaluation of explosives and initiation means, and to the comparative evaluation of the results attained; in the mechanical excavation, to the correct rock-tool matching and to the optimization of operating conditions; in the mine and quarry design, to working method selection and adaptation rules.
Due to the nature of the subjects, only a limited part of the activity consisted of typical laboratory work. A more important role was paid by field work and by information gathering from literature, backed by clarifying technical visits and surveys.
A list of main subjects dealt with at present is in the following done:
- Mechanical characterisation, at different scales (geometrical and time-dependant), of rocks; rock-tools interaction problems;
- Simulation and optimisation of fragmentation processing, mechanical cutting, rock breaking;
- Employment of industrial explosives in civil demolitions, excavation and splitting of rocks;
- Vibrations and stresses induced into the rock-mass by blasting;
- Effects produced by the collapse of structures demolished by explosives;
- Organisation and planning of exploitation technologies;
- Recovery of useful products from wastes and by-products.
Some works, moreover, concern the application of typical methods of mineral processing to other kind of problems, or the analysis of the state of art in particular sectors of the mining industry and the excavation activity.

Cooperation with Scientific and Technical Committees, Working Groups, Organization of Congresses
- Editorial Board of the International Journal of Mining and Mineral Engineering (IJMME)
- International Committee for Mine Planning and Equipment Selection (MPES)
- Technical consultant of the Torino Province in the field of Mining Techniques (decree with the force of law 16-11-01, N. 259-249352).
- Member of the Management Board of the engineers register (Torino)
- She took part in the organization of many Scientific-Technical Congresses, National and International, on the subjects quoted in the preceding points.

Lectures and courses
- Excavation Techniques
- Drilling and Blasting Technologies
- Soil sampling and core drilling techniques
- Quarrying Exploitation (Opencast and Underground works)
- Mining Technologies
- Has been charged of numerous Courses, Masters and Seminars, both National and International, most of them devoted to rock blasting, as the control of vibrations from blasting, the exploitation of geologic materials and the demolition of industrial and civil buildings. Among the more recent, the following are mentioned: “Técnicas de Explotacion de las Rocas Ornamentales en Italia: Racionalización, Desarrollo y Perspectivas” (Murcia - Spain, March 2007), “Rock Blasting and Environmental Impacts” (ENSI de Bourges - France, December 2006).
-Has been supervisor of more than 100 graduation thesis.

Scientific papers and books
- Co-author of the book: “Scavi in roccia-Gli esplosivi/Rock Excavation by Drilling & Blasting”, Hevelius Ed. Benevento, 2001, of the teaching textbooks: “Ingegneria degli Scavi/Excavation Engineering”, Politeko Ed., Torino, 2001, “Tecnica dei Sondaggi/Exploratory Drilling”, Politeko Ed., Torino, 2004, and “Atlas of Blasting Rounds for Tunnel Driving”, Politeko Ed., Torino, 1995.
- Author, or co-author, of more than 150 scientific papers, presented in National/International Congresses or published in devoted magazines.
- Took part in many scientific Congresses and Symposiums, the most part of them being International.