Categoria: Avvisi
Stato: Corrente

Nuova convezione Politecnico di Torino – DIATI e LARES Italia

Politecnico di Torino - DIATI e LARES Italia insieme per promuovere la conoscenza negli ambiti della Protezione Civile, della Difesa Civile e della Sicurezza

È stata recentemente siglata una convenzione tra il Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture del Politecnico di Torino (DIATI) e LARES Italia, organizzazione di protezione civile iscritta all’elenco centrale del Dipartimento della Protezione Civile, che rappresenta e coinvolge studenti e laureati in corsi universitari da tutto il territorio nazionale in attività connesse alla riduzione di danni derivanti da eventi calamitosi di origine naturale o derivanti dall’attività dell'uomo.
La disseminazione della conoscenza sui rischi naturali, sulla logica della prevenzione e la diffusione della cultura della sicurezza è peraltro uno degli obiettivi prioritari nell’ambito della terza missione del DIATI che vede quindi la collaborazione con LARES particolarmente promettente. In particolare, è interessante citare a questo proposito l’attività del team studentesco “Mi Lego al Territorio”, che organizza periodicamente attività educative per bambini e ragazzi sul rischio ambientale e la sua prevenzione. Inoltre all’interno dell’offerta formativa proposta dal DIATI, si ricorda che il corso di laurea magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio comprende uno specifico orientamento dedicato a “Rischi naturali e protezione civile”.
Le Parti”, si legge nella Convenzione, “[…] si impegnano reciprocamente ad instaurare rapporti di collaborazione istituzionale e scientifica per iniziative riguardanti attività di ricerca scientifica, di formazione e di disseminazione della conoscenza nell’ambito di aree disciplinari connesse ai settori della Protezione Civile, della Difesa Civile e della Sicurezza.” La collaborazione quindi potrà prendere la forma di condivisione dati, collaborazioni tecnico-scientifiche, promozione di attività di diffusione della cultura scientifica e tecnologica sul territorio, oltre a collaborazioni per attività di didattica e formazione: azioni che verranno programmate e dettagliate nei prossimi mesi.
Il Prof. Pierluigi Claps, docente di Idrologia e di Protezione Civile e referente della convenzione per il Politecnico auspica che istituire una collaborazione strutturata con un’associazione di volontariato costituita da studenti universitari e laureati sia una modalità eccellente per promuovere gli interessi del Politecnico di Torino nel campo della Protezione Civile, rafforzando -in tal senso- l’impegno dell’Ateneo nel produrre impatto sociale sul territorio.