Stazione permanente GNSS (Global Navigation Satellite System)

La stazione permanente GNSS opera in continuo dal 1996 ed è stata una delle prime realizzazioni italiane.  Usata come ricevitore “base” nel posizionamento di precisione, ha permesso numerose sperimentazioni sull’utilizzo di campioni di frequenza atomica per il posizionamento geodetico e è stata utilizzata per la prima esperienza nazionale sulle reti RTK (Real Time Kinemnatic). Contribuisce alla definizione e al mantenimento del sistema di riferimento geodetico europeo ETRF essendo inquadrata nella rete EUREF (EUropean Reference Frame) e nazionale, come vertice attivo della rete RDN (Rete Dinamica Nazionale) dell’IGM. Il ricevitore GNSS fornisce dati in tempo reale nell’ambito del progetto internazionale EUREF-IP e fa parte del servizio di posizionamento della Regione Piemonte, basto su reti GNSS per il tempo reale (gnss.regione.piemonte.it).

SITO WEB

Tipologia Laboratorio di ricerca
Sede DIATI ingresso 3 - terzo piano
Telefono +39 0110907675 / 62
Fax +39 0110907699
E-mail ambrogio.manzino@polito.it
Dimensione 1 sala, 14 m²
Attrezzature

Ricevitore geodetico multi frequenza e multi costellazione GPS GLONASS e GALILEO Leica GRX1200+GNSS, con antenna tipo choke ring .

Campione di frequenza atomica al rubidio.

Personale