Laboratorio Frantumazione e Trattamento dei Solidi

Il Laboratorio Frantumazione e Trattamento dei Solidi deriva in parte dal precedente laboratorio di preparazione dei minerali ed ospita al suo interno macchinari e attrezzature per il recupero e riciclaggio delle materie prime e secondarie.  Le macchine sono disposte a seconda della funzione; vi sono quindi: la sala frantoi che contiene le apparecchiature per la comminuzione e la setacciatura, la stanza dei mulini, la stanza della separazione magnetica, la stanza della flottazione e la stanza della separazione in mezzo fuido. Il Laboratorio è stato recentemente ristrutturato anche per dotarlo del sistema idoneo di aspirazione delle polveri e di ventilazione.

SITO WEB

Tipologia Laboratorio didattico e sperimentale
Sede DIATI ingresso 3 – piano seminterrato
Telefono +39 0110907690
Fax +39 0110907699
E-mail paola.marini@polito.it
Dimensione 120 m²
Certificazioni

Analisi granulometriche, coefficienti di forma e appiattimento per aggregati, per marcatura CE degli aggregati prove di comminuzione, separazioni magnetiche, prove di flottazione, separazioni mediante crivelli o tavole a scossa, prova Los Angeles

Attrezzature

Molino a coltelli RETSCH, Frantoio Magutt CR 25, cilindraia Loro Parisini, Frantoio ad urto HAZEMAG, Sep. magnetico Davies, Sep. elettrostatico Coronatron, Banco aspirante Coral, Frantoietto M10, Molino a dischi S.I.M.A,.  HUMBOLT-WEDAG  Sep.magnetico a cilindro indotto, Rotap Tyler,  Separatore magnetico a umido ERIEZ,  Tavola a scosse WEDAG,  Crivello WEDAG tipo HARTZ,  Idroclass.controcorrente, cassa a punta,  crivello DENVER,  Molino di BOND,  a barre, DEVAL,  Los Angeles

Personale